Saluto al Sole A



Il Saluto al Sole, Surya (= Sole) Namaskara (= inchinarsi, salutare) in sanscrito, è la sequenza Yoga più conosciuta al Mondo. Le sue origini sono antichissime, come quelle dello Yoga stesso, ma inizialmente non prevedeva una sequenza di asana (= posizioni).

La tradizione vedica (1500 a.C.) parla di mantra (= formula, preghiera) recitati al sorgere del Sole per venerarlo come simbolo Divino, fonte di energia e di vita. In seguito vennero aggiunte delle prostrazioni tra un mantra e il successivo, in segno di devozione.

Il Saluto al Sole come lo conosciamo oggi pare sia nato da T. Krishnamacharya, o dal suo maestro R. Bramachari e poi diffuso da allievo a maestro fino ai nostri giorni.

La sequenza è descritta nel libro "Makaranda Yoga" di Krishnamagharya, risalente al 1934.


La sequenza rappresentata nelle foto qui sopra è una modifica della versione classica del Saluto al Sole A, semplificata per essere più accessibile a tutti i livelli di praticanti.
Che tu riconosca il Sole come fonte di vita o meno, questa sequenza è ottima per scaldare il corpo e prepararlo ad altre asana. Sincronizzando il movimento con il respiro inoltre, si riesce a portare la mente nel momento presente, aumentando la concentrazione e portandoci verso lo stato che viene definito come meditazione in movimento, tipico delle classi di Hatha Yoga Flow.


Cosa aspetti? Vieni a praticare in una delle nostre classi di Hatha Yoga Flow! E se non hai mai fatto Yoga prima, Yoga Base 1 e 2 ti aspettano per aiutarti a costruire man mano la consapevolezza necessaria per passare a livelli successivi.


69 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti